L’Almanacco dei Mondi Selvaggi 2014


Capture2

 

Ancora un annuncio per Savage Worlds e Modena Play 2014: il quinto dei nostri volumetti da battaglia è pronto per la manifestazione emiliana! Si tratta dell’Almanacco dei Mondi Selvaggi 2014, realizzato con la partecipazione della stessa fiera.

L’Almanacco dei Mondi Selvaggi è una delle uscite di cui andiamo più fieri, perché raccoglie, accanto a materiale ufficiale tradotto o adattato, tanti contributi che provengono dalla comunità dei Selvaggi italiani, gli appassionati, i giocatori, gli eroi e i Game Master di Savage Worlds.

Il nostro e vostro Almanacco sarà l’appuntamento fisso di ogni anno, con la collezione dei materiali più interessanti venuti fuori nei dodici mesi precedenti: avventure, adattamenti, regole aggiuntive o alternative, Ambientazioni Selvagge e tanto altro ancora. Basta dare un’occhiata a quello che troverete in questo primo numero per farvi rendere conto immediatamente di cosa parliamo…

Abbiamo innanzitutto una presentazione del gioco per chi ancora non lo conosce (Savage Worlds for Dummies), seguito dalle Regole Rapide ufficiali di Savage Worlds. Di cosa si tratta? Del regolamento in versione light, già adeguato per giocare subito molte delle avventure ufficiali presenti in rete e sul nostro sito, oltre che per creare immediatamente le vostre. Insomma, in una decina di pagine avrete già tutto quello che vi serve per lanciarvi nell’avventura.

Potete usare le regole rapide anche con le avventure presenti nell’Almanacco: ce ne sono ben dieci! Questo vuol dire che solo con l’Almanacco potrete giocare a Savage Worlds una decina di volte e a quel punto decidere quale è la Vostra Ambientazione Selvaggia preferita e dove vorrete continuare a compiere scorribande nelle prossime sessioni.

A proposito di Ambientazioni Selvagge, nell’Almanacco ne troverete delineate cinque, tutte di genere e stile diverso, che potrebbero incuriosirvi a tal punto da decidere di continuare ad esplorarle a lungo: C’è Steampulp, con il suo carico di avventurieri e aggeggi a vapore, I Primordi, che vi riporterà indietro nel tempo fino a una inquietante preistoria tribale, Yggdrasil, proiettata in un futuro apocalittico in cui il nemico dell’uomo è la natura selvaggia e impazzita, Tropicana, con il suo carico di esotismo caraibico, spie, contrabbandieri, trafficanti e rivoluzionari, e infine Pandemia Gialla, un presente distopico e alternativo dove il 99% degli uomini si è trasformato in belve assassine e assetate di sangue.

Se avete già dimestichezza con i nostri manuali, su questo numero dell’Almanacco troverete anche molto materiale ufficiale od originale per Deadlands, come personaggi pregenerati, approfondimenti sulle Triadi e i Tong cinesi, alcuni artefatti demoniaci conosciuti come le Sei Colt del Diavolo e la Cucina del Weird West. E ancora, spunti per giocare avventure al tramonto dell’Impero Romano d’Occidente, un elenco degli errata ufficiali della prima edizione di Savage Worlds Deluxe e tutte le equivalenze inglese-italiano delle nostre traduzioni, qualora vogliate usare materiale in lingua originale.

L’Almanacco dei Mondi Selvaggi 2014 è una pubblicazione brossurata a colori in formato A5 di 144 pagine, che troverete a Play 2014 e, fino ad esaurimento, nel nostro store online

I contributi sono di Andrea Amos Amati, Paolo Boiero, Fiorenzo delle Rupi, Francesco Felici, Gilda del Grifone, Alessandro Girola, Mauro Longo, Federico Lasagni Manghi, Davide Mana, Nicola Santagostino, Giuseppe Rotondo e Andrea Tosino.

Non perdete l’occasione di lanciarvi nell’Avventura!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per il suo funzionamento, per le opzioni di condivisione sui social. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Maggiori Informazioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l\'uso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi